unnamed (29)

Emorril Crema 40 Gr 1% + 1,5%

,

Tubo crema 40 gr.
Si utilizza per le emorroidi interne ed esterne, per gli eczemi, eritemi, ragadi, prurito, bruciore e per il trattamento pre e post operatorio

8,50 

COD: 023227061

DENOMINAZIONE
EMORRIL 10 MG/G + 15 MG/G CREMA RETTALE

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA
Sostanze per il trattamento di emorroidi e ragadi anali per uso topico a base di corticosteroidi.

PRINCIPI ATTIVI
1g di crema rettale contiene: idrocortisone acetato 10 mg, lidocaina cloridrato 15 mg.

ECCIPIENTI
Lanolina anidra, metile paraidrossibenzoato, propile paraidrossibenzoato, polisorbato 61, vaselina bianca, glicole propilenico, carbomeri, acido citrico anidro, acqua depurata.

INDICAZIONI
Emorroidi interne ed esterne; complicanze delle emorroidi (eczemi, eritemi, ragadi, prurito, bruciore); trattamento pre o post-operatorio in chirurgia anorettale.

CONTROINDICAZIONI / EFFETTI SECONDARI
Ipersensibilità ai principi attivi o ad uno qualsiasi degli eccipienti. Ipersensibilità ad altri anestetici locali di tipo amidico e ad altri cortisonici, sebbene le due sostanze si siano dimostrate relativamente prive di proprietà allergiche o sensibilizzanti. Il farmaco nondeve essere somministrato nei bambini al di sotto dei 12 anni di età.

POSOLOGIA
2 o più applicazioni al giorno. Modo di somministrazione: applicare con lieve massaggio, nella quantità sufficiente a ricoprire la parte affetta. Per applicazioni interne, utilizzare l’apposita cannula, annessa alla confezione, che si adatta al tubo.

CONSERVAZIONE
Questo medicinale non richiede alcuna condizione particolare di conservazione.

AVVERTENZE
L’uso, specie se prolungato, del prodotto può dare origine a fenomeni di sensibilizzazione. In tal caso occorre interrompere il trattamento ed avvisare il medico al fine di istituire terapia idonea. Altrettanto dicasi nel caso di emorragie. Tenere lontano dagli occhi. Emorril contiene: lanolina anidra. Può causare reazioni cutanee locali (ad es. dermatiti da contatto). Metile paraidrossibenzoato e propile paraidrossibenzoato: possono causare reazioni allergiche (anche ritardate). Glicole propilenico: può causare irritazione cutanea.

INTERAZIONI
Non sono note interazioni con altri medicinali e altre forme di interazioni.

EFFETTI INDESIDERATI
Si possono verificare effetti collaterali dovuti ad eccessivo dosaggio o rapido assorbimento di lidocaina cloridrato; ciò rappresenta un fenomeno comune a qualsiasi altro anestetico. Nel caso di comparsa di reazioni allergiche (caratterizzate da lesioni cutanee, orticaria, edema e reazioni anafilattiche) l’applicazione dovrà essere interrotta. L’idrocortisone acetato, come altri preparati corticosteroidei per uso topico, può accentuare un’infezione incipiente. In tal caso è necessario istituire terapia idonea di copertura. Segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO
L’uso durante la gravidanza può essere considerato, se necessario.